La procedura completa per l'allaccio con Optima

Servizio Gratuito: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

Sommario: L’Optima allaccio è solo una delle modalità di attivazione attraverso la quale puoi usufruire dei servizi luce e gas erogati dalla smart utility Optima Italia S.p.A. Sul mercato dal 1999, la società si caratterizza per una proposta commerciale che include soluzioni di fornitura per famiglie e imprese, connettività internet e telefonia mobile. Se sei alla ricerca di un provider a cui affidare tutte le tue utenze, l’azienda potrebbe fare al caso tuo.

Fare l'allaccio con Optima Procedura Completa

In questo articolo ci focalizzeremo sull’Optima allaccio, ovvero la procedura che ti consente di connettere il tuo impianto alla rete di distribuzione locale. Se il tuo immobile è sprovvisto di contatore e del relativo collegamento, grazie a questa operazione potrai godere dei vantaggi dell’offerta luce o gas Optima da te selezionata.

Nel dettaglio, ecco quali punti affronteremo:

  • i passaggi dell’iter allaccio Optima
  • le tempistiche per portare a termine l’operazione
  • i costi dell’allacciamento
  • i contatti utili di Optima Napoli
  • la differenza tra l’Optima allaccio, la voltura e il subentro
  • la promozione più conveniente per l’allacciamento

Optima Allaccio: gli step della procedura nel dettaglio

Quali sono gli step della procedura Optima allaccio?

Una volta individuata l’offerta di fornitura che desideri attivare contestualmente al collegamento della tua utenza alla rete di distribuzione, ecco i passaggi da seguire:

  1. mettiti in contatto con il Servizio Clienti Optima per la presentazione della domanda. In questa occasione gli operatori della società ti forniranno l’elenco dei dati e dei documenti da produrre per la sottoscrizione del contratto di fornitura e l’allacciamento
  2. l’azienda inoltrerà la tua richiesta al distributore locale che, dopo aver effettuato un sopralluogo tecnico, elaborerà una quotazione su misura
  3. dopo l’accettazione del preventivo e la consegna, secondo le istruzioni impartite, di tutta la documentazione necessaria, vengono avviati i lavori per la posa del contatore e la connessione dell’impianto
  4. una volta terminate le lavorazioni, si passa all’attivazione vera e propria della fornitura che ti consentirà di fruire dell’energia elettrica e del gas nell’immobile.

Sebbene sulla carta l’allaccio Optima sembri piuttosto semplice, in realtà l’intero iter è abbastanza lungo e complesso, soprattutto se paragonato ad operazioni basiche come la voltura o il subentro. Pertanto, il consiglio è quello di muoverti con un certo anticipo affinché le utenze dell’immobile siano operative nel momento in cui lo necessiti. A tal proposito, di seguito trovi un approfondimento dedicato alle tempistiche.

Invece, per saperne di più su Optima ti suggeriamo la lettura del nostro articolo dedicato a questa realtà.

Tempistiche Allaccio: quanto è necessario aspettare?

Le tempistiche relative all’Optima allaccio, così come quelle dell’allacciamento con Iren, sono regolate dall’ARERA. Nel dettaglio, per l’energia elettrica, queste prevedono un tempo massimo di:

  • 2 giorni per l’inoltro della domanda del cliente da parte del venditore all’azienda di distribuzione
  • 15 giorni lavorativi per la formulazione del preventivo a cura del distributore territorialmente competente
  • 2 giorni per la trasmissione della quotazione al cliente
  • 10 giorni lavorativi a decorrere dall’accettazione del preventivo per la realizzazione di un allaccio che comporti lavorazioni semplici.
  • 50 giorni lavorativi se l’intervento rientra nelle casistiche più complesse.

Per quanto riguarda l’utenza del gas, i tempi di esecuzione potrebbero prolungarsi laddove fossero necessari lavori strutturati. In tale circostanza, per ottenere il preventivo si può aspettare fino a 30 giorni, mentre per portare a termine l’operazione dopo l’accettazione dello stesso occorrono due mesi.

In più, va ricordato che l’Optima allaccio gas e l’Eni Plenitude allacciamento gas, nonché quello di tutti gli altri provider, include una fase aggiuntiva obbligatoria, ovvero l’accertamento documentale previsto dalla Delibera ARERA 40/14. Si tratta di una disposizione in materia di sicurezza degli impianti di utenza a gas, per cui è necessario produrre e presentare specifica documentazione.

Quanto costa l’allaccio con Optima?

In virtù della specificità dell’operazione di allacciamento, non è possibile determinare a priori un costo standard poiché questo varia in base al singolo caso.

Infatti, soprattutto per quanto riguarda il gas, a seconda della tipologia di intervento che si rende necessario per collegare l’impianto dell’utente alla rete, l’importo può essere più o meno oneroso. In determinate circostanze basta predisporre la connessione intervenendo sulla presa e posando il contatore, mentre in altre occorre realizzare scavi stradali e ottenere specifiche autorizzazioni.

Inoltre, la spesa dipende dal tariffario applicato da ciascuna azienda di distribuzione, operante sul territorio di sua competenza. Poi, a questa si somma:

  • il corrispettivo dovuto per l’accertamento documentale, che in funzione della portata termica complessiva, spazia da 47,00€ a 70,00€
  • il contributo di attivazione compreso tra 30,00€ e 45,00€.
Ecco perché l’unico modo per conoscere con esattezza i costi dell’Optima allaccio è quello di aspettare l’invio del preventivo dopo la visita del tecnico incaricato del sopralluogo.

Invece, per quanto riguarda l’allacciamento elettrico permanente in bassa tensione, l’importo da corrispondere per le prestazioni del distributore viene calcolato tenendo conto di:

  • quota distanza
  • quota potenza
  • contributo fisso a copertura degli oneri amministrativi sostenuti dall’impresa.

Anche in questo caso bisogna poi aggiungere la cifra dovuta per l’attivazione della fornitura di energia elettrica. 

Se non hai ancora deciso a quale fornitore affidarti per il collegamento del tuo impianto elettrico, ti consigliamo di valutare con attenzione le migliori offerte luce attualmente sul mercato.

Tutti i contatti utili Optima: come contattare il fornitore

I contatti della società sono senz’altro indispensabili per comunicare con il fornitore, sia in fase di richiesta che successivamente all’esecuzione dell’Optima allaccio. Infatti, tornano utili per ottenere informazioni specifiche sulla pratica, così come per inviare documenti o risolvere eventuali problematiche. 

Ecco gli Optima contatti a tua disposizione:

Contatti OptimaIndirizzo
Numero Verde per clienti domestici800 913838
Numero Verde per profili business800 913831
Fax riservato agli utenti privati800 959600
Fax dedicato alla clientela business800 939392
PEC Optima Italia Napolioptimaitalia@legalmail.it
Indirizzo di Posta Elettronica Certificata per la trasmissione di recessi e disdetteoptima_disdetta@legalmail.it
Optima Area riservata per ricevere supporto e gestire l’utenzaArea riservata sul sito
App MyOptima per iOS e AndroidDisponibile su App Store e Google Play
Chat online con assistente virtuale operativa h24Disponibile sul sito
Account social mediaFacebook, Telegram, LinkedIn, Instagram
Indirizzo postale Optima Italia S.p.A.Corso Umberto I 174, 80138 Napoli

Il Servizio Clienti dell’azienda è operativo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.30.

Stai valutando un allaccio con Hera? Scopri i contatti utili del fornitore leggendo il nostro articolo e dai avvio alla tua pratica.

Allaccio, Subentro e Voltura: qual è la differenza?

Prima di avanzare al provider di tuo interesse la richiesta di allaccio, è opportuno precisare la differenza tra quest’ultimo e altre due operazioni molto comuni in campo energetico, ovvero subentro e voltura. La distinzione sostanziale risiede nella presenza o meno del contatore nell’immobile, nonché nel suo stato.

L’Allaccio con Optima

L’Optima allaccio, così come l’Eni Plenitude allacciamento, consiste nel collegare l’impianto dell’utenza di energia elettrica o gas alla rete di distribuzione locale. L’intervento include sia la predisposizione della connessione sia la posa del contatore di cui l’unità abitativa è sprovvista. Al termine delle lavorazioni eseguite dall’azienda di distribuzione, il fornitore prescelto attiverà la fornitura secondo le condizioni previste dall’offerta gas o luce selezionata.

Il subentro con Optima

Anche il subentro, al pari del Sorgenia allaccio, presuppone la stipula di un nuovo contratto di fornitura al fine di poter usufruire subito dell’erogazione di luce e gas. Tuttavia, in questo caso il contatore è già presente e allacciato alla rete, ma è stato disattivato dal precedente intestatario dell’utenza. Una volta rimesso in funzione con Optima Italia Napoli, è possibile monitorarne lo stato tramite la sezione “Optima Accedi” dell’Area riservata.

La Voltura con Optima

Infine, arriviamo alla voltura, che fra le tre rappresenta la pratica più semplice da portare a termine. Quest’ultima fa riferimento alla modifica dell’intestazione di un contratto di fornitura già attivo ma intestato ad altro soggetto. Permette dunque di intestare a proprio nome l’utenza in piena continuità, senza che vi sia alcuna interruzione del servizio.

Offerte Allaccio Optima: quale conviene?

Tra le offerte Optima Spa Napoli da prendere in considerazione per il tuo allaccio spicca Super Smart Casa, con la quale puoi assicurarti un risparmio annuo fino a 180,00€. Si tratta di una promo online che, per quanto riguarda i servizi di fornitura energetica, propone:

  • tariffa luce variabile, allineata al Prezzo Unico Nazionale, con l’aggiunta dello spread pari a 0,0572 €/kWh
  • tariffa gas indicizzata al valore PSV, più spread di 0,23 €/Smc.

In aggiunta, il pacchetto è configurabile in base alle tue esigenze con le seguenti opzioni:

  • internet al prezzo mensile di 29,90€
  • mobile (100 GB, 200 SMS e minuti illimitati) su rete 4G+ a 9,90€ al mese
  • teleconsulto medico al modico prezzo di 1,99€ al mese
  • assistenza h24 7 giorni su 7 da parte di tecnici qualificati al costo mensile di 6,99€.

Ovviamente più servizi attivi e più la proposta commerciale diventa allettante. Infine, ti segnaliamo un ulteriore vantaggio: attualmente è in vigore la promozione che regala un anno di Amazon Prime a chi sottoscrive l’offerta.

Potrebbe interessarti confrontare questa soluzione con quelle di altri provider del mercato libero. Ad esempio, dai un’occhiata alle promo compatibili con l’allaccio Enel.

Per approfondire l’Optima allaccio gas, ed in particolare il tema dell’accertamento sulla sicurezza, ti invitiamo a consultare il sito dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente a questa pagina.

Dernière mise à jour : 2 mai 2024

La Redazione di PrestoEnergia

Daniele Tarantino

Daniele Tarantino

Redattore Energia