Sarà possibile fare Voltura con Cambio Fornitore

Servizio Gratuito: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

Sommario: A partire dal 1° luglio 2021, la nuova disposizione ARERA permette di effettuare contemporaneamente la voltura gas e il cambio di fornitore.

Questa direttiva è stata un’innovazione che ha portato vantaggi sia in termini di tempo che di economia.

Voltura Gas con Cambio Fornitore

A partire dal primo giorno di luglio 2021, è diventata attiva una nuova disposizione introdotta da ARERA attraverso la documentazione di consultazione n. 586/2020 e successivamente con la Delibera n. 135/2021/R/eel.

Questa direttiva consente di effettuare contemporaneamente una Voltura e un Cambio di Fornitore, rappresentando un’importante innovazione sia dal punto di vista logistico che contrattuale.

Di seguito, riportiamo una tabella che illustra le modifiche della direttiva ARERA 2021 e le tempistiche associate alla Voltura gas con Cambio di Fornitore:

CAMBIO FORNITORE + VOLTURA GAS
Prima della direttiva ARERA 

  • Gli utenti dovevano prima effettuare la Volturazione con il fornitore precedente
  • Poi cambiare fornitore entro un periodo di 45-60 giorni.

 

Dopo la direttiva ARERA 

  • Gli utenti possono immediatamente scegliere il nuovo fornitore richiedendo il cambio e la voltura insieme
  • La tempistica è solo di 5 giorni lavorativi.

Cos’è e Come fare la Voltura del Gas?

La voltura è il procedimento essenziale per modificare il nominativo nonchè i dati dell’intestatario di un contratto attivo di luce o gas.

Per effettuare la voltura gas, è necessario presentare una richiesta diretta verso il fornitore con il quale il precedente inquilino ha sottoscritto il contratto.

Durante la procedura di trasferimento, il contratto resterà invariato e non si costituirà nessuna interruzione del servizio.

Quando Fare la Voltura Gas anzi che Subentro o Allaccio

  1. La voltura gas va richiesta solamente se il contatore gas nell’appartamento è attivo al momento dell’occupazione. Di solito, il prezzo della volturazione spetta al nuovo inquilino, a meno di circostanze particolari.
  2. Nel caso in cui i contatori siano presenti ma disattivati, sarà necessario richiedere il subentro gas. Questo comporterà l’attivazione di un contratto nuovo a se intitolato e l’accensione dei contatori.
  3. Se i contatori non sono presenti nell’immobile, ad esempio in una nuova costruzione, sarà necessario richiedere l’allaccio gas. Questa procedura richiederà più tempo in quanto il distributore della zona dovrà effettuare il collegamento alla rete e l’installazione dei contatori.

Per effetturare la voltura per la fornitura di gas, sarà indispensabile fornire il codice PDR. È possibile trovare questo codice consultando una precedente bolletta del gas o facendo riferimento al contatore.

I dati forniti al nuovo fornitore durante la procedura avvieranno automaticamente la richiesta di voltura.

 

Inoltre, è fondamentale registrare la lettura del contatore del gas, che dovrà essere inserita nel modulo online.

Documenti per richiedere la voltura gas

Se desideri richiedere la voltura a qualsiasi fornitore, avrai bisogno dei seguenti dati indispensabili:

  • Dati personali del nuovo intestatario, tra cui il codice fiscale, il documento d’identità, il recapito telefonico e l’indirizzo email.
  • Codice PDR per il gas.
  • Lettura autonoma del contatore effettuata.
  • Dati catastali dell’immobile.
  • Indirizzo di fornitura in cui desideri effettuare la voltura.
  • Coordinate del conto corrente nel caso si scelga l’addebito diretto come modalità di pagamento.

Tempistica Voltura Gas

Esiste un’unica modalità di presentazione per richiedere la voltura del contatore gas da parte del cliente finale.

Questa procedura è la stessa sia che la richiesta venga effettuata presso il fornitore attuale del contratto sia con un fornitore diverso dal Mercato Libero.

Invece, per quanto concerne le tempistiche di attuazione:

  1. il fornitore deve accettare la richiesta di volturazione cambiando fornitore entro massimo 3 gg lavorativi dall’invio della pratica iniziale. La gestione della pratica avverrà in base alle specifiche necessarie per ogni caso.
  2. A queste tempistiche si aggiungono ulteriori 2 gg lavorativi, entro i quali il Sistema Informativo Integrato (SII) riceverà la comunicazione per l’attivazione contrattuale dal nuovo fornitore.

Complessivamente, l’intera operazione richiederà massimo 5 gg lavorativi.

Tempistiche Voltura Gas con Morosità

E se il contatore ha debiti arretrati? Con l’entrata in vigore della nuova normativa, ARERA prevede alcune difficoltà, soprattutto in termini di tempistiche, nel caso in cui il contatore presenti debiti arretrati.

Questo dipende dai tempi e dalle modalità di recupero del credito mancante, che variano da fornitore a fornitore.

Nell’ipotesi di debiti attribuibili al contatore, il fornitore può richiedere il pagamento solo al vecchio intestatario e non al nuovo. Pertanto, non sei obbligato a pagare i debiti contratti in bolletta da terze persone.

Per ulteriori informazioni, ti invitiamo a leggere il nostro articolo approfondito sul cambio fornitore in caso di Morosità.

Cambio fornitore: Quali sono le migliori offerte gas?

Ecco una tabella riportante le varie offerte disponibili a Maggio 2024

OFFERTE GAS Maggio 2024
Iren Prezzo Fisso Gas Revolution 0,98 €/Smc
Engie Energia VedoChiaroPSV + 0,04497 €/Smc
Eni Plenitude Trend Casa PSV + 0,1000 €/Smc*
Edison WorldPSV + 0,05€/Smc*
Enel E-Light0,735 €/Smc*
A2A EasyNon disponibile
Hera Più Controllo Special Flat0,629 €/Smc
Wekiwi Gas alla fontePSV + 1.39 €/Smc*
Sorgenia Next Energy SunlightPSV + 0,15 €/Smc*

Questa tabella fornisce un’ampia scelta di offerte di fornitori di gas, con indicazioni sui prezzi. Puoi confrontare le diverse opzioni per trovare quella più adatta alle tue esigenze consultando la nostra pagina dedicata “Offerte Gas Migliori“.

Lo storico sulla Voltura Gas e Cambio Fornitore insieme

Dopo aver raccolto le osservazioni parlamentari, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha confermato la nuova direzione con la Delibera 135/2021/R/eel del 30 marzo 2021.

Con queste nuove disposizioni, ARERA ha introdotto vantaggi economici e risparmio di tempo. Ora i clienti possono scegliere immediatamente l’offerta di luce e gas più adatta alle proprie esigenze, ottenendo significativi risparmi sulla bolletta.

Dernière mise à jour : 2 mai 2024

La Redazione di PrestoEnergia

Marianna Giampani

Marianna Giampani

Redattrice Energia