Il prezzo del Gas al Metro Cubo in Italia Oggi

Servizio Gratuito: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

Sommario: Quanto costa in Italia il Gas Metano al Metro Cubo? All’interno del mercato libero, il costo può variare tra i fornitori. La spesa include il costo del gas naturale, trasporto, gestione del contatore, oneri di sistema, IVA e imposte. La tariffa del Servizio di Maggior Tutela rappresenta il prezzo di riferimento nel mercato tutelato.

È possibile confrontare le offerte dei fornitori e trovare la migliore tariffa utilizzando strumenti di comparazione prezzi energia. Cambiare fornitore gas può portare a risparmi. È importante confrontare le offerte e preparare i dati necessari per l’attivazione del nuovo contratto. Il prezzo del gas viene calcolato in Standard Metro Cubi (Smc), che tiene conto della temperatura e pressione esterna.

Prezzo Gas al Metro Cubo

Quanto costa in Italia il Gas Metano al Metro Cubo?

COSTO DEL GAS OGGI
Prezzo gas Maggio 20240,30368 €/Smc

Ecco una lista delle componenti che in Italia vanno a costituire il prezzo del gas :

  1. Spesa di gas naturale: questa componente comprende il costo della materia prima del gas, stabilito dai fornitori nel mercato libero.
  2. Spese per trasportare e gestire il contatore gas: copre il costo del trasporto del gas e la sua distribuzione , nonché la gestione del contatore fino alle abitazioni dei consumatori, inclusi stoccaggio e misura.
  3. Spese di oneri di sistema: rappresenta una componente minore rispetto alle precedenti e va a coprire quelli che sono gli incentivi per i progetti di risparmio energetico.
  4. IVA e imposte: includono l’imposta sul valore aggiunto e altre imposte stabilite dallo Stato.

Le prime tre componenti citate sono stabilite dall’Autorità e sono equivalenti tra fornitori e le offerte. Quello che varia tra fornitori è appunto il prezzo fissato per la materia prima del gas.

Qual’è il prezzo del gas oggi nel Mercato di Maggior Tutela?

PREZZO GAS NEL MERCATO TUTELATO – Aggiornato a Maggio 2024
Prezzo Gas ARERA0,30368 €/Smc

La tariffa del Mercato Tutelato, stabilita dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), rappresenta il prezzo di riferimento nel mercato tutelato. Tuttavia, a questo prezzo gas, che viene riportato nella tabella ARERA , va ad aggiungersi un’altra quota chiamata CCR, di solito non presente nel mercato libero, che ammonta a circa 0,04 €/Smc. Pertanto in ambito mercato tutelato il prezzo finale del gas segue il PSV (Prezzo Sviluppo Vendita) mensile, pari a 0,30368 €/Smc, al quale si aggiunge la quota CCR.

PREZZO GAS ARERA – LO STORICO
Maggio 20240,30368 €/Smc
Aprile 20230,5778€/Smc
Marzo 20230,600 €/Smc
Febbraio 20230,7101 €/Smc
Gennaio 20230,8332 €/Smc
Dicembre 20221,247 €/Smc
Novembre 20220,975 €/Smc
Ottobre 20220,835 €/Smc

Qual’è il prezzo del gas oggi nel Mercato Libero?

All’interno del mercato libero del gas naturale, il costo al Metro Cubo può variare considerevolmente tra i diversi fornitori. Ogni fornitore propone offerte specifiche che si adattano alle esigenze di consumo dei clienti.

Tra le varie tariffe disponibili, è possibile individuare le opzioni più convenienti del momento. Alcune offerte sono a prezzo indicizzato al mercato all’ingrosso, mentre altre presentano un prezzo bloccato per un determinato periodo di tempo.

Ecco una tabella comprensiva con il prezzo del gas dei maggiori fornitori in Italia:

PREZZO GAS NEL MERCATO LIBERO – Aggiornato a Maggio 2024
OFFERTE FORNITORICOSTO GAS
Eni Plenitude Trend Casa PSV + 0,1000 €/Smc*
Enel FlexPSV + 0,155 €/Smc*
Wekiwi Gas alla fontePSV + 1.39 €/Smc*
Iren Prezzo Fisso Gas Revolution 0,98 €/Smc
A2A EasyNon disponibile
Acea Energia Placet Fissa0,737 €/Smc
PLACET Fissa1,4549 €/Smc*
Engie Energia VedoChiaroPSV + 0,04497 €/Smc
Edison WorldPSV + 0,05€/Smc*

Cambiare Fornitore Gas: Risparmiare sul Prezzo di un Smc



  1. Trend Casa di Eni Plenitude: offre un prezzo indicizzato al PSV del gas a PSV + 0,1000 €/Smc*e include anche la promo Eni-Sky per guardare i tuoi programmi televisivi preferiti quando vuoi.
  2. E-Light di Enel Energia: una tariffa a prezzo variabile che ti permette di pagare la materia prima gas al prezzo di 0,735 €/Smc* , bloccato per i primi 12 mesi di fornitura.
  3. 10x3 Gas Variabile: al prezzo di PSV + 0,35 €/Smc la tariffa comprende i servizi di bolletta web e domiciliazione bancaria. Questo per poter gestire digitalmente la propria utenza gas.
  4. Next Energy Sunlight di Sorgenia: il prezzo del gas è indicizzato al PSV a PSV + 0,15 €/Smc*, portando risparmio quando i prezzi nel mercato all’ingrosso scendono. Inoltre, c’è la possibilità di ottenere uno sconto di 60 euro per ogni utenza attivata se attivi un minimo di due forniture (180 euro qualora attivassi anche anche la fibra).
  5. Easy di A2A Energia: un’offerta a prezzo indicizzato secondo il mercato all’ingrosso che ti fa pagare la materia prima gas a Non disponibile, fisso per un anno intero di fornitura. È disponibile anche l’opzione Smart Casa Plus, incluso di polizza assicurativa per l’assistenza a guasti in casa o per la manutenzione della  tua caldaia.
  6. World di Edison: offre un prezzo indicizzato al PSV del gas, a cui si aggiunge sconto di 25 euro per ogni utenza che attivi (100 euro se attivi sia luce che gas) che sarà rateizzato in bolletta nel corso dell’ anno.
  7. NeN Special 48 Gas: un’offerta con contributo fisso mensile e prezzo bloccato per 1 anno a 0,72 €/Smc.

Si ricorda che i prezzi e le condizioni delle offerte sono soggetti a variazioni nel tempo. Assicurati di verificare le informazioni aggiornate e confrontare le offerte per trovare quella più adatta alle tue esigenze.

Offerte Gas: Come segliere la Migliore e Attivarla

Ecco una guida dettagliata su come confrontare e cambiare l’offerta del gas naturale:

Contatta il numero gratuito 0282956408 : Chiamando questo numero, potrai ricevere un confronto gratuito fatto da un esperto  tra le diverse tariffe disponibili per il gas naturale.

 

Prendi un appuntamento: Fissa un appuntamento  con uno degli esperti di energia, che ti aiuterà a valutare le opzioni più convenienti per te.

 

Tieni vicino a te la bolletta: Assicurati di avere la bolletta dell’utenza del gas a portata di mano, possibilmente la più recente, in modo da poter confrontare i prezzi attuali con le tariffe disponibili.

 

Verifica le offerte: Verifica se esistono offerte più convenienti rispetto a quella che stai attualmente pagando per il gas naturale.

 

Cambio di tariffa: Ricorda che effettuare il cambio di tariffa con un  gestore diverso è gratuito, quindi non devi preoccuparti di costi aggiuntivi.

 

Sottoscrivi il nuovo contratto: Una volta scelto il fornitore, dovrai sottoscrivere il  contratto con quest’ultimo per poi  attendere che venga reso effettivo il passaggio , il che solitamente richiede all’incirca 30 giorni.

 

Prepara i dati necessari: Per continuare con l’attivazione del contratto, avrai bisogno di alcuni documenti e dati.

  • Dati anagrafici dell’intestatario dell’utenza
  • Indirizzo di fornitura
  • Codice PDR
  • Codice IBAN, qualora volessi la domiciliazione bancaria
  • Indirizzo email, per la bolletta digitale
  • Documento d’identità

Prezzo al Gas Naturale per una Famiglia

  • Il prezzo indicativo del gas al metro cubo è calcolato come valore medio sulla bolletta totale, considerando tutti gli oneri, quota fissa e variabile, nonché le imposte incluse.
  • Le informazioni sono state elaborate da Selectra utilizzando i dati ARERA relativi al prezzo del primo trimestre del 2021 nella zona tariffaria Nord Orientale.
  • Il prezzo medio varia a seconda dell’utilizzo del gas, che può essere limitato alla sola cottura dei cibi, al riscaldamento dell’acqua calda sanitaria, al riscaldamento della casa o a usi combinati.
  • Nel caso in cui il gas venga utilizzato solo per la cucina, il prezzo medio risulta più elevato nonostante i consumi siano generalmente inferiori. Ciò è dovuto alla presenza di quote fisse mensili che non vengono ammortizzate come nel caso di consumi più elevati.

Si noti che i dati forniti rappresentano una stima indicativa e i prezzi effettivi possono variare in base alla zona geografica e ad altri fattori. Come il fatto che il territorio italiano è diviso in sei zone tariffarie, ognuna con un prezzo specifico per il trasporto e la distribuzione del gas, nonché per gli oneri e le imposte.

Di seguito sono elencati i sei scaglioni di consumo previsti per il settore domestico:

SCAGLIONI DI CONSUMO PER UTENZE DOMESTICHE
1° scaglione da 0 – 120 Smc
2° scaglione da 121 – 480 Smc
3° scaglione da 481 – 1.560 Smc
4° scaglione da 1.561 – 5.000 Smc
5° scaglione da 5.001 – 80.000 Smc
6° scaglione da 80.001 – 200.000 Smc

Se sei interessato all’energia per uso domestico, potresti desiderare di conoscere le migliori offerte gas disponibili sul mercato oggi.

Prezzo Gas Standard al Metro Cubo (Smc): Cosa significa?

Ecco una spiegazione dettagliata sul calcolo del gas naturale e l’utilizzo dello Standard Metro Cubo (Smc) nella fatturazione:

A partire dal luglio del 2009 l’unità che viene utilizzata per calcolare il gas naturale è  in Standard Metro Cubi (Smc) , per la fatturazione in bolletta. Lo Standard Metro Cubo è stato introdotto dall’Autorità al fine di poter standardizzare la misura. Questo rappresenta l’unità di misura del gas, quando questo è in una condizione specifica, ovvero   alla temperatura e alla pressione atmosferica di 15°C. Il prezzo delle offerte fa riferimento  allo Standard Metro Cubo, nonostante potrebbe capitare che venga indicato in € al metro cubo.

Per poter calcolare il gas in Smc, viene utilizzato il coefficiente C. Il coefficiente C, presente nella bolletta del gas, è conosciuto anche come coefficiente correttivo dei consumi e viene utilizzato per determinare l’effettiva quantità di energia del gas da pagare dal cliente finale,  indipendentemente dalla zona geografica dell’abitazione. Il valore di questo coefficiente C può variare in base alla zona climatica, all’altitudine e ad altri fattori.

supponiamo che il consumo misurato, ovvero la differenza fra due letture consecutive del contatore, sia di 100 mc e il coefficiente C nella zona di Roma sia 1,022779. Consumo in Smc sarà quindi di 100 mc x 1,022779 = 102,2779 Smc.

Puoi utilizzare un calcolo simile per determinare il tuo personale consumo di gas metano in Smc, partendo dal coefficiente C riportato nella tua bolletta del gas.

Definizione di Potere Calorifico Superiore (PCS) del Gas

Quando si parla di tariffa del gas, questa può essere espressa sia in €/MJ (o €/GJ) che in €/Smc. La tariffa espressa in €/Smc tiene in considerazione il PCS del gas, ovvero il Potere Calorifico Superiore , che rappresenta l’energia che si può ottenere comburendo un metro cubo standard di gas.

Il Potere Calorifico Superiore indica la qualità del gas in base alla sua composizione, dove un valore di PCS più elevato indica una migliore qualità del gas.

Per ottenere l’equivalente in €/Smc bisogna moltiplicare e componenti variabili che vengono espresse in €/GJ per il PCS.

Dernière mise à jour : 2 mai 2024

La Redazione di PrestoEnergia

Marianna Giampani

Marianna Giampani

Redattrice Energia