Servizio Clienti di Eni Plenitude, come mettersi in contatto

Servizio Gratuito: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

Sommario: In questa guida, esploreremo le diverse opzioni disponibili per contattare il Servizio Clienti di Eni Plenitude, fornendo informazioni utili su come ottenere risposte alle tue domande e risolvere i tuoi problemi in modo rapido ed efficiente.

Eni Plenitude Servizio clienti

In questa guida, esploreremo le diverse opzioni disponibili per contattare il Servizio Clienti di Eni Plenitude, fornendo informazioni utili su come ottenere risposte alle tue domande e risolvere i tuoi problemi in modo rapido ed efficiente.

Ecco quali sono gli argomenti che affronteremo nel dettaglio:

  1. Quali sono le opzioni per contattare Eni Plenitude
  2. Come accedere all’Area Clienti
  3. La guida passo dopo passo per comunicare l’autolettura
  4. Come inviare un reclamo ad Eni Plenitude
  5. Le differenze tra voltura, subentro e allaccio

Tutti i Contatti di Eni gas e luce per il Servizio Clienti

Per iniziare, ti mostriamo una panoramica delle opzioni più comuni per entrare in contatto con il Servizio Clienti di Eni Plenitude.

CONTATTI
Numero Verde800 900 700 (rete fissa) o 02 444 141 (mobile)
OnlineArea Personale o App Eni Plenitude
ChatServizio attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20 per parlare con un operatore

Il Numero Verde 800 900 700 Eni Plenitude

Se sei un cliente o stai valutando di diventarlo, comunicare con il Servizio Clienti di Eni Plenitude luce e gas è un passo fondamentale. In questo modo potrai ottenere assistenza personalizzata e risolvere le tue domande o i tuoi problemi relativi ai servizi energetici offerti da questa azienda leader nel settore.

Chiamando al Numero Verde Eni Plenitude 800 900 700(gratuito per chi chiama da rete fissa) avrai a disposizione una una piattaforma di assistenza dedicata chiamata WeCare. Questo servizio è attivo dal lunedì al sabato, dalle 8:00 alle 20:00 ed è rivolto a :

  • clienti domestici
  • professionisti indipendenti
  • picole imprese con Partita Iva

Per assicurarti una comunicazione efficace con il Servizio Clienti WeCare di Eni Plenitude, è importante avere a portata di mano il tuo Numero Cliente. Quando chiami WeCare, sarai accolto da Lucilla, un membro dell’assistenza telefonica, pronta ad ascoltare le tue esigenze e a fornirti le risposte o le soluzioni necessarie.

Email e PEC Eni gas e luce

Se vuoi comunicare con il Servizio Clienti di Eni Plenitude (ex Eni Gas e Luce) in forma scritta o hai necessità di inviare documenti, il fornitore mette a disposizione dei suoi clienti diversi indirizzi email e caselle di posta certificata. Ecco quali sono i contatti email PEC di Eni Plenitude:

CONTATTI EMAIL PEC
PEC dedicata ai clienticlienti@pec.eniplenitude.com
PEC per i non clientieniplenitude@pec.eniplenitude.com
PEC per esercitare il diritto di recessorecessi.trader@pec.eni.com

Questi indirizzi e caselle di posta sono forniti per garantire una comunicazione efficiente e diversificata tra Eni Plenitude e i suoi clienti, nonché per soddisfare specifiche esigenze, come il diritto di recesso o l’assistenza generale.

Come accedere all’Area Clienti di Plenitude (precedentemente My Eni)

L’Area Clienti Eni Plenitude, precedentemente nota come My Eni, ti offre la comodità di gestire le tue utenze online. Per accedere a questa area personale, è sufficiente registrare un account gratuito fornendo i seguenti dati:

  • Nome
  • Cognome
  • Indirizzo email

Dopo aver completato la registrazione, ti basterà confermare tuo indirizzo email e collegare l’account alla tua utenza attiva.

Una volta effettuato l’accesso, avrai a disposizione numerose funzioni utili, per gestire il tuo profilo, le bollette, i consumi, i prodotti ed i servizi. Ecco alcuni esempi:

  • Accedi all’archivio delle tue bollette di luce e gas degli ultimi 24 mesi.
  • Controlla lo stato dei pagamenti, attiva la domiciliazione bancaria o effettua pagamenti con carta di credito.
  • Scegli di ricevere la bolletta in formato digitale invece di quella cartacea.
  • Monitora i consumi energetici della tua abitazione nell’ultimo anno.
  • Effettua l’autolettura del contatore del gas.
  • Accedi alle informazioni relative alla tua fornitura energetica.
  • Aggiorna i tuoi dati di contatto

Guida all’Autolettura con Eni Plenitude

Per ricevere una bolletta che rispecchia esattamente i tuoi consumi effettivi, è fondamentale eseguire e comunicare l’autolettura dei consumi di gas. Di seguito, troverai tutte le informazioni necessarie per effettuare l’autolettura con Eni Plenitude.

La procedura è molto semplice:

  1. Trova il tuo contatore del gas.
  2. Prendi nota delle cifre che si trovano prima della virgola visualizzate sul display.

A questo punto si possono verificare tre situazioni diverse a seconda dello stato del contatore:

  • di vecchia generazione, dove vedrai una serie di cifre simili a un contachilometri. Le cifre da comunicare al fornitore sono quelle visualizzate sul display a fondo nero, prima della virgola.
  • elettronico. Accendi il display premendo il pulsante di attivazione e utilizza lo stesso pulsante per scorrere il menu fino a visualizzare i consumi di gas. Anche in questo caso, le cifre da comunicare sono quelle visualizzate prima della virgola.
  • teleletto che non è più necessario effettuare l’autolettura (conformemente alla Delibera 738/16 ARERA). I dati relativi ai consumi vengono rilevati e trasmessi automaticamente al fornitore in modo automatico.
Se hai dubbi sulla tipologia del tuo contatore, puoi consultare la tua bolletta. Nella sezione “Fornitura” della seconda pagina, troverai indicata la tipologia del contatore.

Per inviare la comunicazione, avrai bisogno del tuo Codice Cliente, che troverai in alto a destra su tutte le bollette, e delle cifre che hai letto dal contatore. Hai diverse opzioni per inviare i dati:

  • Online, tramite il sito web di Plenitude, inserendo la lettura del gas nell’area personale, sotto “I miei consumi” e “Consumi e letture.”
  • Attraverso l’app Eni Plenitude, disponibile per dispositivi iPhone e Android.
  • Chiamando il Numero Verde 800 999 800. Il servizio per comunicare l’autolettura del gas è attivo sette giorni su sette, dalle 06:00 alle 24:00.

Ma quando si deve comunicare l’autolettura del gas e della luce al fornitore? In genere il periodo di comunicazione è indicato sulla bolletta, in una sezione dedicata. Tuttavia, puoi comunicare l’autolettura in qualsiasi momento.

Procedura per inviare reclami a Eni

Per notificare una comunicazione al gestore energetico riguardante i servizi di fornitura di gas e luce, che sia un suggerimento, una segnalazione di guasto o un reclamo relativo ad una delle offerte Plenitude, i clienti hanno a disposizione diversi canali di assistenza:

  • Online dall’Area Personale: effettua l’accesso e seleziona l’account per cui desideri inviare un messaggio. Ricorda di specificare il motivo della tua comunicazione e che hai la possibilità di allegare documenti.
  • Energy Store Eni: è possibile compilare il modulo appositamente predisposto presso i negozi Energy Store Eni in franchising.
  • Casella Postale Eni: puoi compilare e firmare il Modulo di Segnalazione sulle forniture di luce e gas disponibile sul sito web del fornitore . Successivamente invia a Eni gas e luce Spa all’indirizzo Casella Postale 71, 20068 PESCHIERA BORROMEO (MI).

Nel caso in cui decidi di inviare il tuo reclamo ad Eni Plenitude via posta ordinaria, assicurati di includere nella tua comunicazione tutte le seguenti informazioni:

  • Nome e cognome
  • Numero di telefono
  • Email
  • Indirizzo di fornitura
  • Numero Cliente (trovato in alto su tutte le bollette)
  • Tipo di fornitura (luce, gas o entrambi)
  • Indirizzo postale per la corrispondenza, se diverso da quello di fornitura
    Eventuali numeri di fattura a cui ti riferisci (vicino al Numero Cliente nella voce “rif. bolletta”)”

Nel caso in cui avessi difficoltà, puoi accedere alla pagina web dedicata alle segnalazioni su Eni, dove troverai una modalità guidata per inviare la tua segnalazione. Questa guida ti aiuterà a selezionare il modulo appropriato in base alle tue esigenze, attraverso semplici domande alle quali dovrai rispondere.

Disdetta Eni Plenitude

La richiesta di interruzione della fornitura comporta la disdetta del contratto di energia elettrica e gas e la chiusura del contatore.

Ecco come richiedere disdetta a Eni Plenitude:

  • Area Personale: seleziona la fornitura da interrompere, fai clic su “Configura” e poi su “Disdici Contratto“.
  • Punto Vendita Eni: se preferisci recarti di persona.
  • Telefonicamente: chiamando il Servizio Clienti Eni ai numeri 800 900 700 (da fisso) o 02 444 141 (da cellulare).

In ogni caso, prima di prendere una decisione ed attivare un servizio, ti consigliamo di leggere le recensioni su Eni Plenitude per avere un’idea chiara dell’esperienza di altri utenti.

Voltura, Subentro e Allaccio con Eni Plenitude

Per chi è alla ricerca di una soluzione per gestire cambiamenti nell’intestatario di una fornitura di gas o luce, o per chi necessita dell’allaccio di una nuova fornitura, Eni Plenitude offre un processo agevole e senza interruzioni di servizio. Prima di approfondire la procedura, vediamo brevemente le differenze tra voltura, subentro ed allaccio:

  • Voltura, la quale si verifica quando si desidera cambiare l’intestatario del contratto di una fornitura esistente. Con Eni Plenitude puoi effettuare una richiesta di voltura digitale, attivando una nuova offerta.
  • Subentro, che coinvolge il passaggio di un contratto di fornitura da un locatario all’altro in una casa già allacciata. Questa procedura è utile se stai affrontando un trasloco in una casa con fornitura disdetta o devi riattivare il contatore.
  • Allaccio:, si riferisce alla richiesta di installare un nuovo contatore ed attivare la fornitura in una nuova abitazione, quando manca sia il contatore che la predisposizione dell’impianto. In questo caso, Plenitude si occuperà di gestire il contatto con il distributore responsabile delle operazioni di allaccio e posa del contatore entro 2 giorni lavorativi.

Per procedere con queste operazioni con Eni Plenitude, segui questi semplici passaggi:

  • Online visita la pagina dedicata sul sito web del fornitore e clicca sul pulsante “Richiedi il Servizio” per avviare la procedura.
  • Recandoti in un negozio Eni Plenitude Store, per richiedere il servizio direttamente di persona.
  • Chiamando il Servizio Clienti al Numero Verde 800 900 700 da rete fissa o 02 444 141 da cellulare per ottenere assistenza immediata.

Per richiedere l’allaccio, la voltura o il subentro di una fornitura di gas o luce con Plenitude assicurati di avere tutte le informazioni necessarie a portata di mano, cioè:

  • Codice POD per l’energia elettrica e Codice PDR per il gas. Sono presenti nella tua bolletta questi codici alfanumerici di 14 o 15 caratteri
  • Documento di identità. Assicurati che sia a nome del nuovo intestatario del contratto.
  • Lettura e uso del gas. Sarà necessario fornire la lettura aggiornata del contatore e indicare l’uso del gas, come ad esempio per la cottura, l’acqua calda o il riscaldamento.

Per conoscere nel dettaglio le modalità di richiesta, i tempi ed i costi per effettuare queste operazioni, ti suggeriamo di visitare il sito ufficiale di Eni Plenitude a questa pagina.

Dernière mise à jour : 2 mai 2024