Egea Energia Allaccio: Come Attivare il Contatore Luce e Gas

Servizio Gratuito: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

Scegliere un nuovo fornitore energetico e allacciare una nuova utenza potrebbe sembrare un compito complicato, ma fortunatamente ci sono aziende che semplificano e rendono vantaggioso questo processo per i clienti. Egea Energia è una di queste aziende che offre numerosi benefici a coloro che decidono di affidarsi a loro.

Con Egea Energia, puoi stipulare un contratto in modo rapido e senza perdite di tempo. Di seguito troverai tutte le informazioni utili per avviare una nuova utenza con loro!

Attivare il Contatore con Egea Energia

Allacciare una nuova utenza con Egea Energia è un’opzione vantaggiosa che ti permetterà di beneficiare di un servizio affidabile, tariffe competitive e un’assistenza clienti di qualità.

Per iniziare, è importante contattare Egea Energia per richiedere l’allaccio della nuova utenza. Potrai farlo attraverso il loro sito web o contattando il servizio clienti. Sarà necessario fornire alcuni dati fondamentali, come il tuo nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e il codice fiscale.

Una volta inviata la richiesta di allaccio, il team di Egea Energia si occuperà di gestire tutte le pratiche necessarie per l’attivazione della tua nuova utenza.

Un vantaggio di Egea Energia è la loro velocità di risposta. Grazie alla loro efficienza, potrai ottenere una risposta rapida alla tua richiesta di allaccio. In breve tempo, sarai informato sui dettagli del contratto e sulle tariffe applicate.

Inoltre, Egea Energia offre diverse opzioni tariffarie per adattarsi alle tue esigenze energetiche. Potrai scegliere tra tariffe fisse o variabili, in base alle tue preferenze e al tuo stile di consumo. Questa flessibilità ti permetterà di trovare la soluzione più conveniente per te.

Attivazione Contatore Egea Energia: Come Fare?

Quando si tratta di allacciare una nuova utenza con un fornitore energetico, può sembrare un compito impegnativo. Se sei interessato a diventare un cliente di Egea Energia, ecco tutto ciò che devi sapere per allacciare una nuova utenza con loro!

Prima di tutto, è sempre una buona idea confrontare le offerte di Egea Energia con altri fornitori presenti sul mercato. In questo modo, potrai valutare le tariffe, le opzioni e i vantaggi offerti da ciascun fornitore e fare una scelta informata. Una volta deciso di affidarti a Egea Energia, potrai procedere con il processo di allacciamento della nuova utenza:

  1. Per iniziare, visita il sito ufficiale di Egea Energia, dove troverai il catalogo completo delle offerte disponibili. Questo catalogo offre una vasta gamma di scelte adatte a diverse famiglie e tipologie di abitazioni. Se opti per un’offerta del piano smart di Egea Energia, verrai reindirizzato al portale unico chiamato Smart Egea, che semplifica ulteriormente il processo di allacciamento.
  2. Una volta selezionata l’offerta desiderata, dovrai compilare un modulo con le informazioni richieste. Questo modulo sarà utilizzato per raccogliere i dati necessari per il processo di allacciamento. Successivamente, un consulente di Egea Energia ti contatterà per definire i dettagli e guidarti attraverso il processo.
  3. Durante l’incontro con il consulente, riceverai un preventivo completo che considera tutte le spese relative all’offerta scelta. Questo preventivo ti permetterà di valutare attentamente le variabili e prendere una decisione informata.
  4. Una volta che avrai selezionato l’offerta e accettato il preventivo, i tecnici esperti di Egea Energia eseguiranno i lavori di allaccio.
  5. Al termine dei lavori, dovrai richiedere l’attivazione del servizio. A questo punto, sarai considerato ufficialmente un cliente di Egea Energia e potrai beneficiare dei vantaggi offerti dalla compagnia.

Seguendo questi semplici passaggi, potrai facilmente allacciare una nuova utenza con Egea Energia.

Tutti i documenti necessari per l’Allaccio con Egea

Quando si desidera richiedere l’allaccio con Egea Energia, è fondamentale essere preparati con i documenti corretti. In questo modo, il processo sarà agevole e senza intoppi.

  • Saranno richiesti dati personali come: nome completo, cognome, indirizzo di residenza, numero di telefono e codice fiscale. Inoltre, è importante fornire un’eventuale email di contatto per facilitare la comunicazione.
  • Sarà obbligatorio fornire un documento che comprovi il tuo indirizzo di residenza. Questo documento può essere, ad esempio, una bolletta di un altro fornitore di servizi a tuo nome o un contratto di affitto dell’immobile in cui risiedi.
  • Inoltre, sarà richiesta una copia della tua carta d’identità in corso di validità. Assicurati di avere a disposizione entrambi i lati del documento per una presentazione completa.
  • Al fine di facilitare il pagamento delle bollette, Egea Energia richiederà anche le tue coordinate bancarie personali. Questo consentirà di configurare il sistema di addebito automatico sul tuo conto corrente.
  • Dovrai presentare un’istanza ufficiale che attesti la regolarità dell’immobile di residenza. Questa istanza può essere ottenuta presso l’ufficio comunale competente o attraverso l’amministratore condominiale, a seconda della tua situazione abitativa.

Preparati con i documenti corretti e richiedi l’allaccio con Egea Energia in modo semplice e senza intoppi.

Si può spostare il contatore Egea Energia?

Se hai un contratto per le forniture di luce e gas con Egea Energia e desideri spostare il contatore in un’altra posizione all’interno dell’immobile o del condominio, devi seguire una procedura specifica. È importante conoscere i passaggi fondamentali per evitare errori che potrebbero rallentare la tua richiesta o influire negativamente sull’esito.

Per iniziare, la domanda per lo spostamento del contatore viene presentata attraverso il sito web di Egea Energia. Troverai un modulo online da compilare direttamente dal tuo dispositivo.

Durante la compilazione, dovrai fornire alcuni dati importanti. Inserisci il tuo cognome, nome e codice fiscale come intestatario del contratto. Indica anche l’indirizzo postale e il codice POD della fornitura, insieme al tuo codice cliente. Sarà necessario fornire un recapito telefonico per concordare il sopralluogo con il tecnico. Assicurati di inserire tutti i dati correttamente e di prestare attenzione ai dettagli durante la compilazione del modulo. Errori o informazioni incomplete potrebbero causare ritardi nel processo di richiesta.

indicando se la distanza rispetto alla posizione attuale del contatore è superiore o inferiore a 10 metri. Nel caso in cui il contatore si trovi nelle parti comuni di un condominio, sarà necessario allegare l’autorizzazione scritta dell’amministratore. Dopo aver inviato la domanda online, riceverai una risposta tempestiva:

  • Se la distanza di spostamento richiesta è inferiore a 10 metri, entro 5 giorni riceverai un preventivo con un costo fisso.
  • Nel caso in cui la distanza superi i 10 metri, sarai contattato telefonicamente dagli incaricati per organizzare una visita sul luogo. Durante il sopralluogo, un tecnico di Egea Energia controllerà la struttura e determinerà le necessarie opere da realizzare. Dalla conclusione del sopralluogo, occorreranno circa 20-25 giorni per ricevere il preventivo.

Una volta che avrai ricevuto il preventivo, avrai la possibilità di decidere se accettare o meno la proposta e procedere con lo spostamento del contatore. In caso di accettazione, dovrai firmare il preventivo e inviarlo alla compagnia tramite il canale indicato nel documento stesso.

Spese per spostamento del contatore con Egea

Subito dopo l’invio dell’accettazione, dovrai effettuare il pagamento delle relative spese. A partire dalla data dell’accordo, i lavori saranno completati entro 15 giorni. In alcuni casi, se le opere da realizzare sono particolarmente complesse, potrebbe essere necessario attendere fino a 60 giorni.

  • Per uno spostamento entro i 10 metri, il costo si aggira intorno ai 200 euro più IVA.
  • Nel caso di distanze superiori, i costi verranno calcolati dai tecnici di Egea Energia in base alle specifiche circostanze del caso. Verranno considerate le opere da realizzare e le ore di lavoro necessarie.

Quanto costa attivare il contatore con Egea?

Egea Energia ha due modalità di calcolo dei costi, a seconda della distanza del trasferimento:

  1. Per spostamenti entro i 10 metri viene applicato un costo fisso di 200,00 euro più IVA,
  2. Mentre per distanze superiori viene effettuato un calcolo personalizzato basato sulle effettive spese sostenute dall’azienda per eseguire le operazioni necessarie. Durante il sopralluogo preliminare, i tecnici stabiliscono i parametri necessari per questo calcolo. Generalmente il costo può arrivare fino a circa 800 euro più IVA.

Il preventivo fornito è definitivo, quindi non ci saranno ulteriori costi da aggiungere al momento dell’esecuzione dell’intervento. L’accettazione del preventivo sancisce la conclusione del contratto e spetta agli addetti occuparsi dell’installazione del contatore nel punto specificato durante la presentazione della domanda.

Prima di procedere, ti consigliamo di contattare direttamente Egea Energia per ottenere tutte le informazioni necessarie e chiarire eventuali dubbi riguardo alle spese e alla procedura da seguire.

Egea Energia: le tempistiche dell’Allaccio Contatore

  1. Se il contatore deve essere installato entro i 10 metri dalla sua posizione attuale, è possibile ricevere il preventivo entro 5 giorni dall’inoltro della richiesta e vedere completato il trasferimento entro 15 giorni dall’accettazione del preventivo.
  2. Tuttavia, se la distanza supera i 10 metri, sarà necessaria la visita di un tecnico incaricato e si dovranno attendere ulteriori 20-25 giorni per ricevere un preventivo dettagliato delle spese. Una volta firmato il documento di accettazione, l’intervento verrà eseguito entro 60 giorni.

È fondamentale sottolineare che, sebbene possano verificarsi ritardi nelle tempistiche indicate, l’Autorità per l’Energia (ARERA) ha stabilito nella delibera n. 198 del 2011 l’obbligo per le compagnie energetiche di indennizzare i clienti in caso di ritardi.

  • 35 euro per ritardi entro 44 giorni;
  • 70 euro per ritardi tra 45 e 64 giorni;
  • 105 euro per ritardi oltre 64 giorni.

Nel caso in cui il ritardo sia relativo all’effettiva esecuzione dello spostamento del contatore, considerando che i lavori dovrebbero essere completati entro 15 giorni, le compensazioni previste per i clienti sono le seguenti:

  • 35 euro per ritardi entro 30 giorni;
  • 70 euro per ritardi entro 45 giorni;
  • 105 euro per ritardi oltre 45 giorni.

Le compensazioni sono previste per garantire un servizio tempestivo e di qualità ai clienti, e sono regolate dalla normativa vigente.

Dernière mise à jour : 2 mai 2024

La Redazione di PrestoEnergia

Marianna Giampani

Marianna Giampani

Redattrice Energia