Come fare un subentro con Hera com: Tempistiche e Costi

Servizio Gratuito: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

Sommario: Hera Comm è uno dei più importanti fornitori energetici in Italia, con un’offerta competitiva che garantisce diversi vantaggi ai suoi clienti. Se desideri attivare il subentro o la voltura per la fornitura di luce o gas con Hera, il costo è pari a 55,51 € + IVA.

Il tempo di riattivazione è di 7 giorni lavorativi per l’elettricità e di 12 giorni lavorativi per il gas. Leggi questo articolo per scoprire tutto quello che c’è da sapere su Hera per il subentro o la voltura di luce o gas.

Subentro Hera Come Farlo, Tempi e Quanto Costa

Subentro Hera Comm: Ecco come farlo

Effettuare il subentro per la luce e il gas con Hera Comm è un’operazione semplice, ma è importante conoscere i dettagli della procedura prima di procedere. Il costo per il subentro con Hera Comm è di 55,51 € + IVA + deposito cauzionale, ma i tempi di attivazione della fornitura sono molto rapidi, con un massimo di 7 giorni lavorativi per la luce e 12 giorni lavorativi per il gas.

Quanto costa e quanto ci vuole a fare il subentro con Hera?
Tipologia di SubentroCostoTempistiche
Subentro Luce55,51 € + IVA + deposito cauzionaleEntro 7 giorni lavorativi
Subentro Gas55,51 € + IVA + deposito cauzionaleEntro 12 giorni lavorativi

Per avviare la procedura di subentro con Hera Comm, sarà necessario fornire alcune informazioni e documenti, tra cui la carta d’identità e il codice fiscale del nuovo intestatario, il numero di telefono e l’indirizzo email, le coordinate del conto corrente bancario o postale per il pagamento, il PDR per il gas e il POD per la luce, l’indirizzo in cui si vuole riattivare la fornitura, l’indirizzo di fatturazione se diverso e la destinazione d’uso della fornitura. Sarà anche richiesto il numero di matricola del contatore e il titolo abitativo.

Documenti necessari per l’attivazione del subentro:

  • Carta d’identità
  • Codice Fiscale del nuovo intestatario
  • Numero di telefono
  • Indirizzo mail
  • Coordinate del conto corrente bancario/postale per il pagamento
  • Indirizzo di fatturazione (qualora fosse diverso)
  • Destinazione d’uso della fornitura
  • Matricola del contatore
  • Titolo Abitativo

Una volta raccolti tutti i dati necessari, è possibile presentare la richiesta di subentro contattando il servizio clienti di Hera Comm attraverso i vari contatti di Hera. Si può chiamare il numero verde 800.999.500, inviare la richiesta via posta o fax o recarsi presso uno sportello Hera Comm. Nel caso in cui non si possa chiamare dal telefono fisso, è possibile contattare il servizio clienti Hera al numero 199.199.500, che ha un costo da cellulare.

Contatti per attivare il subentro con Hera
Tipo di ContattoContatto
Numero Verde800 999 500
Via PostaVia Molino Rosso 8, 40026 Imola (BO)
Fax0542 368 165
Sportello Hera CommPuoi accedere al sito di Hera per visualizzare tutti gli sportelli e trovare il più vicino a casa tua
Servizio Clienti Hera199 199 500

Dopo aver effettuato la richiesta di subentro, verrà inviato un contratto che dovrà essere compilato e firmato entro 30 giorni. Effettuare il subentro con Hera Comm è una procedura veloce e semplice, che può essere completata in pochi giorni, permettendoti di risparmiare tempo e denaro.

Che differenza c’è tra voltura e subentro

Quando ci si trova in fase di trasloco, è importante capire se sia necessario attivare una voltura o un subentro per le forniture energetiche della nuova abitazione. La differenza tra queste due operazioni è sostanziale e dipende dal fatto che il contatore dell’abitazione sia attivo o chiuso a causa di un precedente contratto disdetto. Se stai pensando di diventare cliente di Hera Comm, devi sapere che puoi richiedere la voltura o il subentro in base alla tua situazione. Se invece hai bisogno di informazioni sull’installazione di un nuovo contatore, ti consigliamo di consultature le nostre guide: Contatore Luce e Contatore Gas.

La tabella seguente riassume le informazioni per la voltura o il subentro indicando quali requisiti devi soddisfare per ogni operazione. Se il contatore è spento e non c’è un contratto attivo, puoi procedere con il subentro Hera luce e gas. Tuttavia, per farlo, devi avere a portata di mano alcuni documenti importanti, tra cui la carta d’identità, il codice fiscale, le vecchie bollette, le informazioni personali del nuovo intestatario e le coordinate bancarie o postali.

Differenza tra subentro e voltura
SubentroVoltura
Il contatore è chiusoIl contatore è aperto (l’utenza è attiva)
Non c’è nessun contratto di fornitura attivoC’è un contratto attivo intestato all’inquilino precedente

Una volta completata la modulistica del fornitore, puoi inviare la richiesta di subentro contattando il servizio clienti di Hera Comm tramite diverse modalità, come il numero verde 800.999.500, l’invio tramite posta, il fax al 0542.843189 o la visita ad uno sportello Hera Comm. Dopo aver fatto la richiesta, riceverai un contratto da restituire compilato e firmato entro 30 giorni.

Non dimenticare che è importante presentare la richiesta in modo tempestivo per evitare interruzioni nella fornitura di energia nella nuova abitazione.

Hera Comm Luce Gas: I vantaggi del fornitore

Hera Comm è un’importante società italiana con sede a Bologna che si occupa di fornire servizi energetici e idrici altamente efficienti e convenienti. L’azienda è diventata uno dei leader di mercato per la fornitura di gas e luce grazie alla sua politica di offrire soluzioni innovative e di valore ai clienti. Oltre alle sue offerte competitive, Hera Comm si distingue anche per la capacità di fornire:

  • bonus aggiuntivi
  • prodotti innovativi in grado di soddisfare le esigenze dei suoi clienti.
  • un supporto tecnico specializzato che assicura l’affidabilità e l’efficienza del servizio
  • la possibilità di gestire i propri consumi, le bollette e i servizi online

Per rendere ancora più semplice e intuitiva l’esperienza dell’utente, Hera luce e gas mette a disposizione dei propri clienti la possibilità di gestire i propri consumi, le bollette e i servizi online.

L’offerta di Hera Comm non è limitata alle forniture domestiche: anche i clienti con Partita IVA e le piccole e medie imprese possono usufruire di tariffe business di Hera ed offerte personalizzate in grado di soddisfare le loro specifiche esigenze.

Se stai cercando un fornitore affidabile e conveniente per le tue esigenze energetiche, Hera Comm è la scelta giusta.

Gli sportelli Hera Comm

Se hai bisogno di assistenza o informazioni commerciali su Hera, puoi rivolgerti ai suoi operatori. Hai la possibilità di contattarli chiamando il numero verde 800.999.500 (disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18) o recandoti presso uno degli sportelli locali. Questi sportelli sono particolarmente utili per ricevere supporto diretto per il subentro. Hera ha diversi sportelli principali, tra cui:

  • Lo sportello di Bologna, che si trova in Viale Berti Pichat 2/4 – 40127 (BO). Aperto dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 15 e il venerdì dalle 8 alle 13.
  • Lo sportello di Modena, in Via Cesare Razzaboni, 80 – 41122 (MO). Aperto dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 15 e il venerdì dalle 8 alle 13.
Sportelli Hera Comm
Città SportelloIndirizzoOrario di Apertura
Hera BolognaViale Berti Pichat 2/4 – 40127 (BO)Lun-Giov 8:00-15:00 e Ven 8:00-13:00
Hera ModenaVia Cesare Razzaboni, 80 – 41122 (MO)Lun-Giov 8:00-15:00 e Ven 8:00-13:00

Contattare Hera tramite uno dei suoi sportelli può risultare particolarmente utile per risolvere eventuali dubbi o problemi relativi alla gestione della fornitura energetica.

Voltura Hera Comm: come farla

Se sei un inquilino e vuoi che le bollette di luce e gas siano intestate a te, puoi richiedere la voltura Hera. Per fare ciò, devi avere un contratto in corso con il fornitore e assicurarti che il contatore sia attivo. Successivamente, contatta il servizio clienti di Hera e fornisci le informazioni richieste, inclusi i dati personali, l’indirizzo, il codice POD (per la luce) e PDR (per il gas), la lettura del contatore della luce ed il contatore del gas.

Quali sono i requisiti per richiedere la voltura con Hera?

Per effettuare la voltura, dovrai fornire i tuoi dati personali e le informazioni del contatore e del precedente intestatario, come i dati anagrafici del nuovo intestatario, del precedente intestatario, l’indirizzo e il codice POD (per la luce) e PDR (per il gas), la lettura del contatore.

Requisiti per la voltura con Hera – Tutto il necessario:

  • Data anagrafici del nuovo intestatario (puoi trovarli nella tua carta d’identità e codice fiscale)
  • Dati anagrafici dell’intestatario precedente
  • Indirizzo, Codice POD (utenze luce) e Codice PDR (utenze gas)

Quanto costa la voltura con Hera?

Il costo della voltura Hera è a carico del nuovo intestatario e ammonta a circa 55 euro per ogni utenza, escluso il deposito cauzionale. Il costo comprende una quota fissa di 25,81 euro per oneri amministrativi e un contributo fisso di 23 euro.

Quanto tempo ci vuole per la voltura con Hera?

Dopo aver effettuato la richiesta, il nuovo intestatario riceverà la fattura dopo un mese di fornitura a nome proprio. Entro due settimane dalla richiesta, le utenze verranno intestate al nuovo utente.

Quali difficoltà possono sorgere durante la voltura e come risolverle?

Potrebbero esserci problemi tecnici o di comunicazione dei dati richiesti che causano un ritardo nella voltura. In tal caso, è necessario contattare il servizio clienti di Hera e fornire ulteriori informazioni per risolvere il problema.

Se ti è interessato Hera Subentro allora potrebbe interessarti anche:

Dernière mise à jour : 2 mai 2024

La Redazione di PrestoEnergia

Daniele Tarantino

Daniele Tarantino

Redattore Energia